02 gen 2011

vivo cosi’ distante "juan vicente piqueras"

vivo cosi’ distante dalla vita
che non distinguo quasi i suoi velieri,
il blu del suo spavento,
le gru coronate.
vivo cosi’ distante da me stesso
che socchiudo gli occhi per vedermi
e vedo al mio posto una donna
sopra il ponte perduto d’altri tempi
che mi chiede qualcosa con un urlo
ma senza voce ne’ nave, senza senso
vestita con la mia sete,
lontana da tutto.
vivo cosi’ distante dalle mie mani
che non riesco a scorgere
le parole che scrivo.

Nessun commento: