05 gen 2011

Giuseppe Fava((Palazzolo Acreide, 15 settembre 1925 – Catania, 5 gennaio 1984)

Mi rendo conto che c'è un'enorme confusione sul problema della mafia. I mafiosi stanno in Parlamento, i mafiosi a volte sono ministri, i mafiosi sono banchieri, i mafiosi sono quelli che in questo momento sono ai vertici della nazione. Non si può definire mafioso il piccolo delinquente che arriva e ti impone la taglia sulla tua piccola attività commerciale, questa è roba da piccola criminalità, che credo abiti in tutte le città italiane, in tutte le città europee. Il fenomeno della mafia è molto più tragico ed importante...
(Giuseppe Fava, ultima intervista prima che fosse ucciso)

Nessun commento: