06 mag 2011

Fabio Concato "Fiore di Maggio"

Tu che sei nata dove c'e' sempre il sole
sopra uno scoglio che ci si puo' tuffare
e quel sole ce l'hai dentro il cuore
sole di primavera
su quello scoglio in maggio e' nato un fiore.
E ti ricordi c'era il paese in festa
tutti ubriachi di canzoni e di allegria
e pensavo che su quella sabbia
forse sei nata tu
o a casa di mio fratello non ricordo piu'.
E ci hai visto su dal cielo
ci hai provato e piano sei venuta giu'
un passaggio da un gabbiano
ti ha posata su uno scoglio ed eri tu.
Ma che bel sogno era maggio e c'era caldo
noi sulla spiaggia vuota ad aspettare
e tu che mi dicevi guarda su quel gabbiano
stammi vicino e tienimi la mano.
E ci hai visto su dal cielo
ci hai provato e piano sei venuta giu'
un passaggio da un gabbiano
ti ha posata su uno scoglio ed eri tu.
Tu che sei nata dove c'e' sempre il sole
sopra uno scoglio che ci si puo' tuffare
e quel sole ce l'hai dentro il cuore
sole di primavera
su quello scoglio in maggio e' nato un fiore

2 commenti:

♥Giusy♥ ha detto...

...alle canzoni di Concato sono legati tanti momenti e ricordi della mia vita! tutti belli per fortuna...

ANAM ha detto...

Ciao dolce amica,chiedo scusa ma in questi giorni sono stato un po latitante ...ho molto da fare...Devo ammettere che non sono un grande esperto musicalmente parlando di "Concato" ma questo pezzo mi è sempre piaciuto e oggi l'ho ascoltanto per radio e non mi è uscito più dalla testa....un grosso abbraccio buon week end cara ...besito