19 mag 2011

Erich Fried "Come ti si dovrebbe baciare"


Quando ti bacio
non è solo la tua bocca
non è solo il tuo ombellico
...non è solo il tuo grembo
che bacio
Io bacio anche le tue domande
e i tuoi desideri
bacio il tuo riflettere
i tuoi dubbi
e il tuo coraggio
il tuo amore per me
e la tua libertà da me
il tuo piede
che è giunto qui
e che di nuovo se ne va
io bacio te
così come sei
e come sarai
domani e oltre
e quando il mio tempo sarà trascorso

6 commenti:

`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`··.Giusy.·`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`· ha detto...

Quando ci si innamora ciò che conta è...il dolce tocco delle labbra...e il resto vola tra quel bacio.
IL il contatto tra le labbra unisce i cuori e le due anime...
Quindi...nel bacio si avverte l'essenza di entrambi.
Un sorriso e un bacione.:)

ANAM ha detto...

Un grosso bacio a te dolce e cara amica mia!!!

`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`··.Giusy.·`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`· ha detto...

Anam...posso prendere questa poesia?posso metterla sul mio blog in bacheca?e' troppo bella...:)
Ti stringo.

ANAM ha detto...

Ma lo chiedi?? Sai cosa diceva Troisi? La poesia non è di chi la scrive ma di chi gli serve.... prendi pure carissima....

`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`··.Giusy.·`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`· ha detto...

Grazie...sei davvero molto dolce.:)
Serena serata.

Stefano Ferri ha detto...

Bellissima poesia!
mi piacerebbe leggere la versione originale... dove possa trovarla?
grazie!