06 apr 2011

La Quinta Stagione "Pierangelo Bertoli"


E' la quinta stagione che viene ogni tanto, dimmi che nome ha
E' il risveglio del lupo che dorme al tuo fianco, dimmi che nome ha
E' una donna che piange la sua innocenza vittima della violenza
Un bambino vestito da carro armato, dimmi che nome ha.
E' lo spettro feroce di un triste passato, dimmi che nome ha
E' una iena che cerca un amico fidato, dimmi che nome ha
E' una terra divisa dal capitale, dall'orgoglio nazionale
dalle sette, le razze, le religioni, dimmi che nome ha
E' la guerra che spacca la terra
gonfia mostri di crudeltà
che copre di terrore l'umanità
E' la guerra che tutto cancella
che distrugge senza pietà
E' un poeta che danza col ferro sguainato, dimmi che nome ha
un serpente che striscia nell'erba di un prato, dimmi che nome ha
E' un uccello perduto in un nero mare che non riesce più a volare
un disperso che vaga e non può tornare, dimmi che nome ha
E' una trave sospesa che cede di schianto, dimmi che nome ha
Un miliardo di voci sepolte nel fango, dimmi che nome ha
E' una madre sul corpo del ferito.....ma è la madre del nemico
E' una falsa ragione con aria fiera, dimmi che nome ha
E' la guerra che spacca la terra
gonfia mostri di crudeltà
che copre di terrore l'umanità
E' la guerra che tutto cancella
che distrugge senza pietà

Nessun commento: