02 nov 2010

Italia:spaghetti,mafia e Berlusconi...

Italia:spaghetti,mafia e Berlusconi
Italia: spaghetti, mafia e mandolino! Con le sue molteplici varianti la celebre frase è entrata ormai da tempo a far parte dell’immaginario collettivo che descrive il nostro paese.Il ritornello, un po’ leggenda, un po’ romanzo,è sicuramente retaggio di quell’Italia del primo e secondo novecento che si imbarcava nelle lunghe traversate delle immigrazioni verso le terre americane.Su quella scia il cinema ha dato vita a grandi capolavori. Tra i più famosi ricordiamo Scarface ed il Padrino.Ma chi è oggi l’Italia all’occhio dello straniero? Com’è evoluta la sua immagine, e da dove nascono i nuovi stereotipi?

Oggi, che dobbiamo imparare a fare i conti con una realtà ben più grande,le critiche a nostro riguardo fioccano più delle belle parole e questo grazie a un personaggio che stà  portando l'italia al collasso democratico e economico,lui proprio lui  Silvio Berlusconi!!Quell'orgoglio di essere italiano si dissolve ascoltando quello che dicono di noi all'estero...un paese dove si incita valori xenofobi,dove si incita la prostituzione (sopratutto  minorenni) e si esalta la bellezza come unico valore,dove a una ragazza che si vuol realizzare si dice: "dalla via agli uomini ricchi",dove veline ed escort fanno carriera nelle istituzioni,dove regna la raccomandazione,la corruzione, il compromesso e il nepotismo.Che grandi speranze mi da questo nostro bel paese? Grazie a te Silvio siamo arrivati al punto di vergognarsi di essere italiani!!!!
Dicono di noi...qualche esempio dal mondo:
SPAGNA:



.


BRASILE:

GERMANIA:
“Silvio Berlusconi: lo specchio dell’Italia” - Il capo del governo Berlusconi si comporta come un sovrano assoluto e danneggia l’immagine del paese. Il popolo lo elegge comunque – una schizofrenia che si può chiarire.[…] gli italiani continua a votare per Berlusconi […] Fuori dall’Italia si risponde a questa domanda un po’ perplessi e un po’ divertiti. Gli italiani sono proprio così ...

SVEZIA:
“Populismo tendente al fascismo” - Perché il resto del mondo dovrebbe interessarsi al modo in cui è governata l’Italia se nemmeno gli italiani lo fanno? Perché l’Italia fa parte dell’UE […] Silvio Berlusconi, il gigante del mondo degli affari che è diventato politico, per quanto riguarda la teoria professa forse i principi europei, ma nella pratica fatica parecchio a farlo (Svezia)

Nessun commento: