07 lug 2010

"Radio freccia"

Ho visto questo Film più per l'insistenza di un'amico "vero fans di Ligabue" che per altro,infatti a essere sincero nn vado matto per lui,sia come cantautore che come personaggio.Però che dire di questa pellicola,un bel film senza ombra di dubbio,uno spaccato della vita nei paesi della pianura negli anni '70, una ricostruzione fedele di quelle storie che fanno di un paese un mondo a se', dove il bar e' un po' la casa di tutti,dove la politica,l'attualita', i problemi sociali si mischiano in un calderone di personaggi un po' fuori dal mondo, ma in fondo piu' veri del mondo che li circonda;dove la droga arriva e si porta via i migliori o quelli che hanno voluto uscire da quel limbo che a volte e' la vita nei piccoli centri; dove la fabbrica, il bar sono la quotidianita'ripetitiva; dove chi mette su una radio e' un po' matto.Ma dove in fondo l'amicizia e' ancora un valore molto forte tra chi sogna qualcosa di diverso e chi invece da quel sogno si e' gia' risvegliato.Questo e'un bel film,i miei complimenti a Ligabue!!!





Il pezzo alla fine del monologo DAVID BOWIE,REBEL REBEL

Nessun commento: