11 mar 2011

Tsunami... e le Centrali Nucleari!!!!


Oggi l'argomento del giorno non può che essere lo Tsunami che ha devastato il Giapppone.Non posso che esprimere tutta la mia solidarietà al popolo giapponese.Come sappiamo tutto è iniziato con un forte scossa di terremoto di 8,9 gradi alle ore 14,46 locali (le 6,46 in Italia). Si è trattato del peggior sisma avvertito nel Paese asiatico da centoquarant'anni. È stato «alcune migliaia di volte» più violento di quello dell'Aquila del 6 aprile 2009!!! Lo ha detto il funzionario di sala sismica dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Francesco Mele. «La magnitudo - ha spiegato - si calcola su una scala logaritmica, per cui all'aumento di ogni grado corrisponde un aumento pari a un fattore 30». Di conseguenza un terremoto di magnitudo 8,2 è 900 volte più violento rispetto a un sisma di magnitudo 6,2, come quello che ha colpito L'Aquila tre anni fa.Dopo il terremoto uno tsunami con onde alte fino a dieci metri si è abbattuto sulle coste  seminando morte e distruzione nell'area di Sendai, la più vicina all'epicentro e si parla di 1000 vittime ma purtroppo sembra destinato ad alzarsi di molto.Comunque grazie alle costruzioni antisismiche obbligatorie in tutto il Giappone,i crolli non sono stati numerosi,la gran parte delle vittime e dei danni è stata causata proprio dallo tsunami.


Questo dimostra che la forza della natura non si controla,quello che possiamo tentare di controllare sono i loro effetti.Ma in un paese come il nostro dove si parla di tutto meno che del bene e della cosa pubblica cosa potremo mai aspettarci in casi di calamità di quel tipo,davanti alle quali il terremoto dell'Aquila impallidisce? Cosa dovremo mai aspettarci il giorno in cui il Vesuvio si scatenerà,quando la zona,notoriamente ad altissimo rischio,è stata fortemente urbanizzata alla maniera nostra,cioè molto abusivamente? E noi vogliamo impiantare le centrali nucleari?Proprio per tutti quelli che anche in queste circostanze difendono inopportunamente idee folli e retrogade come quella del nucleare faccio presente che in questo momento in giappone E' ALLARME NUCLEARE, in quanto sono andati distrutti gli impianti di refrigeramento dei reattori della centrale di Fukushima e quindi sfollata un'intera città (come se bastasse). Avete mai sentito parlare di Isole autosufficenti, di energia idroelettrica, di energia geotermica, di energia eolica, di energia solare, di energia del moto ondoso e delle maree? Beh, in paesi governati da persone che non sono accecate da interessi economici e soprattutto fatti di persone molto più intelligenti di noi si!!!
video

Nessun commento: